Calderara Crea Cultura

Culturara

Duet.

Improvvisazione musicale visiva

Improvvisazione musicale visiva

con Simone Grande, microfoni a contatto e computer e Elisa Capucci, sabbia, colore acrilico, spatole, utensili

in collaborazione con PactaSoundZone, Milano

Duet è un progetto che nasce dall'esigenza di coniugare pratica visiva, performativa e sonora. Simone Grande, sound designer, ed Elisa Capucci, visual artist, collaborano dando forma ad un'improvvisazione visiva e musicale. Se Elisa opera e si esibisce attraverso la pratica visiva, utilizzando il proprio corpo come matrice di gesti, Simone, invece, fa riferimento a strumenti trasduttori capaci di generare entità sonore che descrivono il gesto pittorico e talvolta lo negano, creando così un contrappunto dove le voci protagoniste diventano computer e scultura. Ogni segno è udito e descritto dal suono e viceversa. Ogni gesto è pensato e suggestionato dal suono e viceversa. L’indagine musicale e figurativa esplora e scava fino ad indagare le parti più atomiche delle macro-discipline: microsuono e microscultura diventano parole chiave per l'esplorazione teorica e pratica della ricerca in atto. Ogni esibizione è una vibrante esperienza audiovisiva mai uguale alla precedente. Duet conserva e muta di volta in volta, con l'intenzione di evolversi e sviluppare un carattere sempre più complesso. Ritualità, tecnologia, silenzio, rapporto uomo/natura, rapporto uomo/tecnologia sono riferimenti che alimentano performance e ricerca.

Prenotazioni aperte su Eventbrite.

Per partecipare all’evento è necessario essere in possesso di Certificazione Verde – Green Pass rafforzato (a partire dai 12 anni) e indossare una mascherina FFP2.