Calderara Crea Cultura

Culturara

Andiamo a teatro?

La rassegna teatrale invernale: 9 spettacoli dal 23 gennaio al 2 aprile 2022

Con nove appuntamenti fra gennaio a marzo riparte la stagione del teatro Spazio Reno, rassegna  di spettacoli che da sempre si rivolge prevalentemente ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie, senza però dimenticare gli adulti e gli appassionati del teatro dialettale. 

Le favole classiche trovano in questo programma uno spazio consistente: spettacoli proposti con un linguaggio teatrale nuovo e con una rilettura moderna del testo, che si aggancia a temi contemporanei pur mantenendo la dimensione magica e arcaica della favola.

In programma:

domenica 23 gennaio, ore 17:00
Naso d’argento
Compagnia G&G

spettacolo per famiglie e bambini a partire dai 3 anni

Una fiaba poco conosciuta della tradizione piemontese: protagoniste le tre figlie di una lavandaia, vedova e povera. La storia è vista con gli occhi di Lucia, la più giovane delle sorelle che cade come le altre nell’inganno del Diavolo, ma che, diversamente da loro, riesce a svelarlo nelle sue bugie, raccontandogli ciò che lui vorrebbe credere. Una storia strana e desueta, dove la bugia condiziona tutti gli avvenimenti, e dove Lucia da sola impara dove vanno riposte le cose importanti, quelle che servono per diventare grandi. 

domenica 6 febbraio, ore 16:30
Bologna fra '800 e '900 nelle canzoni dialettali di Carlo Musi e altri autori 

con Fausto Carpani, al piano Alessandro Ventura

Un concerto/omaggio a Carlo Musi (1852-1920) il primo canzonettista e attore dialettale bolognese, gaudente nottambulo, frequentatore di locali e di allegre compagnie, amante della buona tavola e del buon vino.

Un pomeriggio all’insegna della buona musica, con le ‘cante’ di Fausto Carpani e l’accompagnamento al piano di Alessandro Ventura.

sabato 12  febbraio, ore 21:00
Jack e il fagiolo magico (Una storia tra terra e cielo)
Compagnia La luna nel letto

spettacolo per famiglie e bambini a partire dai 3 anni

di e con Maria Pascale
regia e scene Michelangelo Campanale
teatro di narrazione e di figura

Ispirato a una fiaba della tradizione orale inglese lo spettacolo racconta la storia di un bambino che, pur essendo piccolo, riesce a trovare il lieto fine alle sue disavventure, guidato dal suo istinto, dalla sua fiducia nella vita e dalla sua intelligenza. Una narrazione delicata e poetica, arricchita da una macchina scenica raffinata, piena di dettagli, giocattoli,  marchingegni e visioni pittoriche.

domenica 20 febbraio, ore 17:00
Oggi. Fuga a quattro mani per nonna e bambino
Compagnia Arione de Falco

spettacolo per nonni, famiglie e bambini a partire dai 5 anni

di e con Annalisa Arione e Dario de Falco
musiche Enrico Messina

Un incontro tra generazioni lontane: Marco ha sette anni. Un giorno è così arrabbiato che scappa di casa. Lina i suoi sette anni li ha compiuti almeno dieci volte ma anche lei è scappata. Questa è l’avventurosa e rocambolesca fuga di un bimbo e di un’anziana signora che senza saperlo si stanno cercando.   

venerdì 25 febbraio, ore 21:00
Mattia e il nonno
Factory Compagnia Transadriatica

spettacolo per bambini a partire dagli 8 anni e per adulti

dal romanzo omonimo di Roberto Piumini
con Ippolito Chiarello
adattamento e regia Tonio De Nitto

Premio Eolo Awards 2020: Per aver proposto con estrema poesia e delicatezza, traendolo dal libro di Piumini, il tema della morte, così spinoso da offrire al pubblico dei ragazzi. Con l'interpretazione felice e leggera di Ippolito Chiarello, lo spettacolo si muove sulla sapiente e immediata riscrittura che Tonio De Nitto ha fatto del libro. La narrazione ci accompagna amorevolmente, mano nella mano, in compagnia del piccolo Mattia e di suo nonno, che da poco lo ha lasciato, in un viaggio fantastico attraverso uno scenario sempre vivo e pulsante, che ci fa comprendere in modo poeticamente profondo come tutte le persone che abbiamo amato non spariranno mai, rimanendo in maniera durevole dentro di noi.

sabato 5 marzo, ore 21:00
Cappuccetto Rosso
Compagnia La luna nel letto

spettacolo per famiglie e bambini a partire dai 6 anni

con i danzatori della Compagnia EleinaD: Claudia Cavalli, Erica Di Carlo, Francesco Lacatena, Marco Curci, Roberto Vitelli
coreografie Vito Cassano
drammaturgia, regia, scene e luci Michelangelo Campanale

Premio Eolo Awards 2019; Spettacolo Vincitore Festebà 2018; Premio Young&Kids Fit Festival Lugano 2017

Un lupo si prepara a cacciare. Qualsiasi animale del bosco può andar bene; l’importante è placare la fame. Ma la sua preda preferita è Cappuccetto Rosso. Come in un sogno ricorrente o in una visione, cura ogni dettaglio della sua cattura: un sentiero di fiori meravigliosi è l’inganno perfetto. Questo però gli costerà la vita. Così è scritto, da sempre. In questo show che chiamiamo vita, egli non è soltanto un lupo, ma IL LUPO, che non vince… ma non muore mai.

venerdì 18 marzo, ore 21:00
Barbablù e Rossana
Compagnia teatrale Mattioli

spettacolo per bambini a partire da 9 anni e per adulti

con Monica Mattioli
regia Monica Mattioli e Alice Bossi 

Lo spettacolo affonda le radici nella fiaba popolare di Charles Perrault. Mantenendo il sapore originale della storia, l’attrice dà corpo e voce ai due protagonisti utilizzando alcuni oggetti simbolo: le rose rosse, la chiave della stanza proibita, le lanterne dorate che segnano la strada da non percorrere, la barba di corde blu che ammalia, abbraccia e protegge ma che sa anche stringere fino a fare male. Immagini evocative, atmosfere ricche di tensione emotiva, musiche avvolgenti per raccontare una fiaba antica che forse così antica non è. “Barbablù e Rossana” insegna ad ascoltarsi e a non lasciarsi manipolare, ribellandosi di fronte a relazioni che soffocano, inibiscono e annullano. 

domenica 27 marzo, ore 16:30
Bilen e Navval
Compagnia Gloria Pezzoli

testo e regia di Gloria Pezzoli
commedia dialettale in due atti

Bologna 1962: la storica Ditta Artigianale Bacchilega, specializzata in forniture ecclesiastiche, sta per chiudere i battenti, ma un improbabile quanto inaspettato sodalizio farà sì che le sorelle Bacchilega risolvano il loro problema … e non solo il loro

sabato 2 aprile, ore 21:00 – SPECIALE ECOFESTA, spettacolo gratuito
Tarzan ragazzo selvaggio
Teatri di Bari e INTI

spettacolo per bambini a partire dagli 8 anni e per adulti

di Francesco Niccolini e Luigi D'Elia
molto liberamente ispirato a Tarzan of the Apes di Edgar Rice Burroughs

con Luigi D'Elia
spazio scenico Deni Bianco e Luigi D'Elia
regia di Francesco Niccolini e Luigi D'Elia

Lo spettacolo sostiene Survival International, il movimento mondiale per i popoli indigeni, e la sua campagna per un nuovo modello di conservazione, efficace e rispettoso dei popoli indigeni, contro la conservazione coloniale che ruba la terra ai popoli nativi che la custodiscono e la abitano da sempre.

Lo studio degli equilibri della natura, la foresta di notte, la nostra relazione con la Terra sono stati una compagnia preziosa durante questo lungo tempo sospeso. Ne è nato il nostro nuovo spettacolo e dopo Zanna Bianca torniamo davanti a un pubblico di ragazzi, un po' più disincantati, ancora più realisti e con la testarda convinzione che ragazzi e adulti possano trovarsi insieme a vivere storie vere e selvagge senza nessuno sconto, senza paracadute e buonismi, senza compromessi.

“Ardua l'impresa di rendere questa materia edibile per il teatro senza scadere nel facile stereotipo. Niccolini e D’Elia, senza dimenticare riferimenti plausibili dal Ragazzo selvaggio di Truffaut, a Cuore di Tenebra di Conrad fino all'amato Jack London del Popolo dell’Abisso, riescono a raccontarla, facendola immaginare per mezzo di una recitazione mai sopra le righe, anche quando parrebbe essere necessaria, sempre consona a ciò che il racconto deve riconsegnarci, complice la semplicissima tavola inclinata su cui D'Elia si muove, di volta in volta dando senso al racconto. Mario Bianchi.

Info e prenotazioni

Teatro Spazio Reno
tel. 051.722700
teatrospazioreno@comune.calderaradireno.bo.it

Biglietti

Bambini e over 65 €5,00
Adulti €8,00
Riduzioni €7,00
Soci Coop Alleanza 3.0, Younger Card, Carta DOC

È possibile prenotare anche presso:

Biblioteca Comunale Rinaldo Veronesi
tel. 051.6461247
biblioteca@comune.calderaradireno.bo.it

Casa della Cultura Italo Calvino
tel. 342.8857347
casadellacultura@comune.calderaradireno.bo.it

Culturara
culturara@comune.calderaradireno.bo.it

Gli spettacoli saranno gestiti in ottemperanza alle vigenti norme sanitarie relative all’emergenza Covid-19. Ingresso consentito previa presentazione del Super Green Pass, a partire dai 12 anni.

Durante lo spettacolo è necessario l'utilizzo della mascherina FPP2 a partire dai 6 anni.

Cappuccetto Rosso @ Tea Primiterra

Cappuccetto Rosso @ Tea Primiterra